Octagona Srl/News/INDIA: in quali Stati investire?
INDIA: in quali Stati investire?

INDIA: in quali Stati investire?

Scopriamo in quali stati investire in India. Secondo una recente ricerca denominata “Economic Freedom Rankings for the States of India” e condotta da alcuni importanti economisti, il Gujarat si configura come lo Stato che offre migliori condizioni per un investimento in India. Il cosiddetto Economic Freedon Index, elaborato dal prestigioso ente canadese Fraser Institute, si basa su alcuni parametri che analizzano libertà economica, capacità di governance, livello di riforme adottate e crescita economica degli Stati presi in considerazione.

 

In quali stati investire in India

 

Il Gujarat ha scalzato il Tamil Nadu, che occupa ora la seconda posizione, mentre Madhya Pradesh, Haryana e Himachal Pradesh occupano rispettivamente terza, quarta e quinta posizione; West Bengal, Jharkhand e Bihar sono invece gli Stati situati in fondo al ranking.

Per quanto riguarda i parametri relativi a contenimento dei costi e non invasività della macchina statale, l’Haryana si colloca al primo posto, mentre il Madhya Pradesh, che ha fatto registrare il più grande balzo in avanti nella lista, passando dalla sesta alla terza posizione, si è rivelato lo Stato meglio governato dell’India in termini di legalità e sicurezza, presentando la più bassa incidenza di crimini contro la proprietà.

Gli Stati con una migliore regolamentazione del lavoro sono risultati Maharashtra, Karnataka e Punjab, mentre West Bengal, Kerala, Uttar Pradesh ed Assam sono quelli che offrono condizioni peggiori.

Manlio Urbano

LEGGI ANCHE:

Il successo delle imprese italiane in India

Internazionalizzare il proprio business all’estero: scelta strategica od opportunità?

Digital Export Manager (DEM): l’internazionalizzazione in un contesto digitale

CONDIVIDI ARTICOLO

Se vuoi approfondire il contenuto di questo articolo

ARTICOLI RECENTI

Bando Connessi 2023: ricevi fino a 10.000 €

Bando Connessi 2023: ricevi fino a 10.000 €

Scopri come richiedere fino a 10.000 € a fondo perduto per esportare sui mercati internazionali tramite i canali digitali.

Come esportare Made in Italy in Germania? Ecco tutto quello che devi sapere

Come esportare Made in Italy in Germania? Ecco tutto quello che devi sapere

Scopri come fare per esportare Made in Italy in Germania e aumentare così i profitti della tua azienda all'estero, in questa guida completa.

Le 3 tendenze del 2023 sul Digital Export

Le 3 tendenze del 2023 sul Digital Export

Scopri le tendenze su cui puntare nel 2023 per il Digital Export del tuo business dando nuovo impulso ai fatturati della tua azienda.

Form di
contatto

Sei interessato al nostro servizio?
Compila il form o contattaci al numero
+39 059 9770184