Octagona Srl/News/Esportare con un click: quali strumenti digitali utilizzare?

Esportare con un click: quali strumenti digitali utilizzare?

 

Oggi internet ha cambiato radicalmente il comportamento di potenziali clienti: sapevi che l’80% delle decisioni di acquisto oggi nasce e si sviluppa online?

La maggior parte delle azioni commerciali di primo approccio con un cliente estero (email, telefonate, ecc.) si basano sulla capacità di attirare la sua attenzione interrompendo ciò che sta facendo. Al cliente viene proposta una soluzione prima ancora che questi manifesti un interesse o un bisogno verso i nostri prodotti/servizi.

Questo approccio ignora però il nuovo processo decisionale che i potenziali clienti oggi hanno adottato, ovvero proprio la ricerca di informazioni su internet.

Per essere un passo avanti alla concorrenza e ottenere un vero vantaggio competitivo, è dunque importante sfruttare questa lacuna e andare incontro alle esigenze della domanda.

È proprio in questo contesto nasce ciò che si chiama inbound marketing. Si tratta di un approccio commerciale e di marketing che si basa sulla produzione e promozione di contenuti di valore per attirare online chi è realmente interessato ai nostri prodotti o servizi, contrapponendosi al contatto commerciale tradizionale fatto di email e telefonate, noto come outbound marketing.

 

Quali strumenti digitali utilizzare per esportare?

 

A questo punto molte aziende potrebbero credere che basti semplicemente essere online con un sito internet per avere riscontri immediati. Oppure che sia sufficiente creare un e-commerce, visto che questa modalità di acquisto è esplosa con la pandemia.

Entrambe sono certamente parti importanti di una strategia digitale, ma non possono essere implementate singolarmente. La realtà è che gli strumenti digitali per esportare devono essere inquadrati all’interno di un approccio simultaneo, preciso ed efficace.

È ovvio che a fianco di ciò dobbiamo continuare a svolgere la nostra tradizionale attività commerciale (fiere, visite a clienti, telefonate, email, ecc.). Ma questo approccio oggi deve essere affiancato da una strategia digitale per intercettare chi, in quel momento, sta cercando i miei prodotti o servizi. Ecco che cosa vuol dire esportare con gli strumenti digitali.

Tale strategia per l’export digitale prevede l’utilizzo simultaneo di alcuni importanti strumenti che riportiamo di seguito.

 

SEO internazionale

 

Avere un bel sito aziendale non basta se non curiamo la sua visibilità, soprattutto se lavoriamo con l’estero: disporre di un buon sito in lingua non ha molto senso se poi questo non viene visitato.

Dal momento che le visite alla pagina aziendale provengono principalmente da ricerche tramite parole chiave su internet, è indispensabile che un’azienda desiderosa di espandersi all’estero implementi una strategia di SEO internazionale, ovvero un insieme di attività che hanno lo scopo di promuovere il sito per farsi trovare più facilmente da potenziali clienti.

Soprattutto, queste attività (ad esempio la pubblicazione di articoli periodici, la realizzazione di video o di contenuti specifici, eccetera) permettono di tenere aggiornato costantemente il sito, in modo tale da farlo comparire tra i primi risultati della prima pagina che i motori di ricerca (come Google) presentano ai navigatori su internet.

Infatti, accade spesso che i potenziali clienti clicchino solamente sui risultati che compaiono all’inizio, e molto di rado considerano i risultati oltre la seconda pagina, condannando a un drastico calo di visite per le aziende che figurano in risultati secondari.

Per questo motivo, se si vuole ottenere un buon posizionamento nei motori di ricerca ci si deve basare sulle parole chiave.

Le parole chiave sono di considerevole importanza e si deve prestare particolare attenzione alla lingua. Infatti, non è vero che tutti i Paesi effettuano le loro ricerche su internet in inglese: molti dei Paesi europei, per esempio, ricercano nella loro lingua madre.

In questo modo, l’azienda potrà trarre un enorme vantaggio competitivo in termini di visite e ricerche, catturando l’interesse di clienti sempre più attenti a un mondo digitale, anche in Paesi esteri.

 

Per maggiori dettagli leggi l’articolo dedicato alla SEO internazionale cliccando qui.

 

CRM

 

Comunemente chiamate CRM, le piattaforme di Customer Relationship Management sono in grado di gestire varie funzioni e attività del reparto commerciale e marketing in modo automatico ed efficiente. In altre parole, il CRM permette di migliorare il dialogo con i clienti della tua impresa: senza l’uso di una piattaforma CRM, è molto difficile se non veramente impossibile focalizzarsi su più clienti in modo davvero efficace.

Per quali motivi? Ecco i cinque più importanti:

– Mancanza di informazioni, dello storico dati e dei comportamenti su ogni contatto;

– Mancanza di controllo del processo di vendita;

– Mancanza di personalizzazione delle comunicazioni con i clienti;

– Mancanza di comunicazione immediata tra i team e all’interno degli stessi, con il conseguente rischio di commettere errori e di perdere tempo su clienti non ottimali;

– Mancanza di monitoraggio sull’andamento delle azioni commerciali e di marketing in atto.

Sopperendo a queste mancanze, il CRM ti permette di creare il vantaggio competitivo necessario per catturare l’interesse di clienti sempre più sofisticati e orientati a un mondo digitale, rimuovendo quei vecchi metodi non più performanti come in passato.

 

Per maggiori dettagli leggi l’articolo dedicato ai CRM cliccando qui.

 

LinkedIn

 

LinkedIn è nato nel 2003 e continua a crescere in modo costante. È passato dai 630 milioni di utenti del 2019 ai 700 milioni attuali. Ancora più interessante è sapere che il 97% degli utenti è attivo e il 40% di questi lo usa quotidianamente.

– Si stima che l’utente tipo rimanga su questo Social network circa 17 minuti al giorno.

– Se analizziamo i numeri strettamente inerenti al mondo del marketing scopriamo che:Più del 50% del traffico diretto dai Social Media ai siti web aziendali nel campo B2B proviene da LinkedIn (il doppio rispetto ai social concorrenti);

– I visitatori reindirizzati da LinkedIn convertono oltre 3 volte tanto rispetto a quelli che provengono da altri Social Media (dati Hubspot);

– Il 91% degli utenti di Social Network riconosce che LinkedIn è la piattaforma principale per contenuti di qualità sul mondo aziendale e del lavoro;

– Il 98% dei marketer include LinkedIn nel proprio pacchetto di attività di pubblicizzazione e condivisione contenuti;

– Tra i Lead ottenuti dai Social Network, LinkedIn ha un 80% di conversioni contro il 7% di Facebook e il 13% di Twitter.

 

Questi numeri spiegano da soli il perché la tua impresa dovrebbe utilizzare LinkedIn tra gli strumenti digitali per esportare all’estero: permette di aumentare la visibilità della tua azienda sui mercati target e di incrementare di conseguenza fatturato e profitti.

 

Per maggiori dettagli leggi l’articolo dedicato all’utilizzo di LinkedIn cliccando qui.

 

Conclusioni: quali strumenti digitali per esportare?

 

Dunque quali strumenti digitali utilizzare per esportare?

Solamente tramite questo approccio congiunto possiamo superare alcuni limiti che minano la capacità di aumentare il fatturato aziendale, assicurandoci inoltre un vantaggio competitivo sulla concorrenza.

Sfrutta al meglio questa opportunità: se sei interessato ad approfondire una strategia digitale attraverso l’utilizzo di questi strumenti digitali per esportare, contattaci e raccontaci il tuo progetto.

CONDIVIDI ARTICOLO

Se vuoi approfondire il contenuto di questo articolo

ARTICOLI RECENTI

Esportare con un click: quali strumenti digitali utilizzare?

Quali strumenti digitali può usare la tua impresa per esportare in modo davvero efficace? Scoprili in questo articolo dedicato.

Perché dovresti esportare in India?

Perché esportare in India? In questo articolo vediamo tutte le straordinarie opportunità di profitto che il Paese offre alle imprese italiane

Perché dovresti esportare negli USA?

In questo articolo scopriamo perché dovresti esportare negli USA, da sempre la frontiera della tecnologia e dell'innovazione.

Form di
contatto

Sei interessato al nostro servizio?
Compila il form o contattaci al numero
+39 059 9770184