Octagona Srl/Notizie di Internazionalizzazione/Regione Emilia Romagna, bando per l’internazionalizzazione delle Reti di Imprese
Regione Emilia Romagna, bando per l’internazionalizzazione delle Reti di Imprese

Regione Emilia Romagna, bando per l’internazionalizzazione delle Reti di Imprese

La Regione Emilia Romagna ha recentemente diffuso un bando volto alla promozione dei percorsi di internazionalizzazione delle Reti di Imprese locali. Attraverso tale azione, la Regione intende non solo agevolare la penetrazione e rafforzare la presenza delle Piccole e Medie Imprese emiliano-romagnole sui mercati internazionali, ma anche diffondere ulteriormente e valorizzare il concetto di Rete, quale utile strumento in grado di consentire tali percorsi.

Il bando è rivolto alle Reti di Imprese già costituite o la cui costituzione non superi la data del 25 ottobre 2013: il requisito essenziale stabilito dalla Regione prevede che la Rete debba essere formata da almeno tre imprese (aventi sede legale in Emilia Romagna) appartenenti ai settori di industria, artigianato, servizi, edilizia e trasporti. Le aziende interessate ad aderire al bando devono essere regolarmente iscritte al registro delle imprese presso le Camere di Commercio locali e devono inviare domanda entro e non oltre le ore 18.00 del 27 settembre 2013.

Queste le linee guida e le condizioni poste dalla Regione per poter avere accesso ai fondi:

  • ogni Rete può presentare un solo progetto, focalizzato su un unico Paese di destinazione o su Paesi appartenenti ad aree economiche fra loro fortemente integrate;
  • l’agevolazione prevista consiste in contributi in conto capitale fino al 50% delle spese ritenute ammissibili;
  • saranno esclusi i progetti con spesa ritenuta ammissibile dalla Regione inferiore a € 50.000;
  • il contributo concedibile non potrà superare l’importo di € 150.000 per progetto, e di € 50.000 per ogni singola impresa partecipante;
  • i contributi concessi, non sono cumulabili, per le stesse spese, con altri contributi concessi da qualsiasi ente pubblico;
  • il costo complessivo del progetto non può superare il 20% del fatturato cumulato delle imprese appartenenti alla Rete, facendo riferimento all’ultimo bilancio approvato.

Le attività devono avere natura esclusivamente promozionale, di studio o di consulenza, finalizzate a percorsi di internazionalizzazione delle Reti.

Per informazioni sulla presentazione della domanda e per ulteriori approfondimenti, è possibile contattare Octagona al seguente indirizzo: [email protected] o al numero telefonico 059.9770184.

LEGGI ANCHE:

Il successo delle imprese italiane in India

Internazionalizzare il proprio business all’estero: scelta strategica od opportunità?

Digital Export Manager (DEM): l’internazionalizzazione in un contesto digitale

CONDIVIDI ARTICOLO

Se vuoi approfondire il contenuto di questo articolo

ARTICOLI RECENTI

Strategie di internazionalizzazione: l’uso di LinkedIn Sales Navigator

Strategie di internazionalizzazione: l’uso di LinkedIn Sales Navigator

Nell'ambito delle strategie di internazionalizzazione, individuare nuove opportunità rappresenta un costante impegno per le imprese. Ecco che LinkedIn Sales Navigator emerge come...
Export nell’ASEAN, gli effetti della crescente digitalizzazione

Export nell’ASEAN, gli effetti della crescente digitalizzazione

Nella regione dell'ASEAN, la possibilità di usufruire di una connessione ad internet sta crescendo rapidamente, registrando un flusso costante di 125 mila...
Aprire una società negli Stati Uniti: cosa devi sapere

Aprire una società negli Stati Uniti: cosa devi sapere

Aprire una società negli Stati Uniti rappresenta un'opportunità allettante per molte imprese italiane.  Questo è evidente se si considera la vasta popolazione di...

Form di
contatto

Sei interessato al nostro servizio?
Compila il form o contattaci al numero
+39 059 9770184