Octagona Srl/Notizie di Internazionalizzazione/Trasferimento tecnologico, un processo da conoscere
Trasferimento tecnologico, un processo da conoscere

Trasferimento tecnologico, un processo da conoscere

A cosa ci si riferisce quando si utilizza il termine “trasferimento tecnologico”?

Se ne parla spesso anche in relazione a processi di internazionalizzazione, indicando con esso la possibilità di trasferire un preciso know-how di determinate conoscenze nei mercati esteri.

In Italia si sta usando sempre più spesso tale espressione, segno che il trasferimento tecnologico sta crescendo nel nostro paese anche grazie a investimenti ad hoc. Tali investimenti sono spesso sostenuti da bandi pubblici. Ad esempio, quelli gestiti dalla Fondazione Enea Tech sono finalizzati a potenziare l’acquisizione di innovazioni tecnologiche da parte di molti settori produttivi.

Il technology transfer viene incentivato da aiuti finanziari e anche dal diretto coinvolgimento di istituzioni come università e centri di ricerca, sempre con il fine di introdurre nuove opportunità di crescita e aumentare il grado di competitività di una impresa anche in contesti internazionali.

Proprietà intellettuale trasferimento tecnologico

 

Trasferimento tecnologico, un collante tra il mondo della ricerca e il mercato

 

Attualmente sta aumentando il numero di imprese che affidano a delle risorse interne o esterne il compito di pianificare e gestire ogni aspetto legato al trasferimento tecnologico.

In questo momento di grande dinamismo, contraddistinto da una globalizzazione sempre più ampia dei mercati e da un’alta competitività, l’acquisizione delle ultime tecnologie diventa quasi un imperativo se si vuole ottenere successo commerciale e affermare maggiormente il proprio brand. 

Ecco perché istituzioni come il Fondo Nazionale Innovazione continuano a fornire incentivi in tanti ambiti, ad esempio quello agroalimentare, quello della moda, quello dell’elettronica.

L’obiettivo è promuovere innovazione e progresso, valorizzando quel ponte ideale tra i luoghi dove si compie la ricerca e quelli in cui questa diventa un bene fruibile attraverso il mercato, un mercato sempre più internazionale. 

Internazionalizzazione e proprietà intellettuale legata al trasferimento tecnologico

 

Non si può parlare di technology transfer senza parlare anche di proprietà intellettuale, che deve essere strettamente tutelata, soprattutto quando ci riferiamo a processi di  internazionalizzazione. Il trasferimento tecnologico contribuisce a semplificare il processo di internazionalizzazione delle imprese nel breve periodo. Le azioni correlate ad esso consentono di accedere al mercato senza investimenti significativi e un primo sviluppo del brand. 

Approfondendo il tema della proprietà intellettuale, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale fornisce un supporto specifico alle aziende italiane, con il preciso intento di proteggere i diritti di tutte le competenze legate al trasferimento tecnologico in altre nazioni, evitando possibili contraffazioni.

In ciò è pienamente sostenuta dalla Commissione Europea, che si esprime così in merito al trasferimento tecnologico in paesi esteri:

“Le imprese straniere avranno maggiori probabilità di concedere licenze sulle conoscenze e di collaborare a progetti comuni se in un paese esiste un sistema efficace in materia di diritti di proprietà intellettuale.”

Il trasferimento tecnologico deve essere chiaramente tutelato dentro e fuori i confini nazionali.

Come assicurarsi che ciò venga fatto nel migliore dei modi e senza brutte sorprese?

Octagona può aiutarti in questo, e anche in molto altro: 

Il nostro team di professionisti dalla pluriennale esperienza si occupa infatti di:

  • effettuare specifiche consulenza sulle normative e le certificazioni dei vari paesi, anche al di fuori dell’Unione Europea, compresa la legislazione legata alla proprietà intellettuale;
  • dare aiuto per la ricerca di partner all’estero e di servizi di intermediazione per concludere accordi di trasferimento tecnologico;
  • fornire un servizio alle PMI per la valutazione e il miglioramento delle loro effettive potenzialità di gestione dell’innovazione, anche attraverso specifici audit;
  • procurare supporto nello sviluppo di nuovi prodotti e nella ottimizzazione dei processi logistici ad ampio raggio, sfruttando ad esempio le capacità gestionali di una efficace supply chain.

 

Se vuoi allargare il tuo business, sfruttando il trasferimento tecnologico, contattaci adesso.

Potremo aiutare la tua impresa, individuando quei fattori determinanti in grado di farla espandere con successo al di fuori dai confini nazionali, tutelando la sua proprietà intellettuale.

CONDIVIDI ARTICOLO

Se vuoi approfondire il contenuto di questo articolo

ARTICOLI RECENTI

Internazionalizzazione: la comunicazione verso i paesi target

Internazionalizzazione: la comunicazione verso i paesi target

Implementare una strategia di comunicazione digitale su misura per i mercati target è cruciale in ogni piano di internazionalizzazione.  Questa...
Vendere in India: la certificazione BIS

Vendere in India: la certificazione BIS

Per molte imprese che desiderano vendere in India, ottenere la certificazione BIS (Bureau of Indian Standards) è un passaggio cruciale....
Come costruire un Piano Export di successo

Come costruire un Piano Export di successo

L’internazionalizzazione rappresenta certamente una sfida complessa nel processo di crescita di un’impresa. Per stabilire una presenza all’estero di successo, infatti,...

Form di
contatto

Sei interessato al nostro servizio?
Compila il form o contattaci al numero
+39 059 9770184