Octagona Srl/Notizie di Internazionalizzazione/Vantaggi dell’internazionalizzazione di impresa: perché la tua azienda dovrebbe espandersi all’estero?
Vantaggi dell’internazionalizzazione di impresa: perché la tua azienda dovrebbe espandersi all’estero?

Vantaggi dell’internazionalizzazione di impresa: perché la tua azienda dovrebbe espandersi all’estero?

Stiamo vivendo un momento storico caratterizzato da profondi cambiamenti e al contempo da incredibili opportunità. In questa fase le imprese italiane fortemente orientate all’export hanno reagito meglio e hanno subito meno i contraccolpi dell’inflazione e delle difficoltà di approvvigionamento di materie prime. Da tempo i numeri dell’export italiano sottolineano che l’internazionalizzazione d’impresa è una fonte ricca di opportunità, come quelle rappresentate dall’attrattività di Paesi come Germania ed Emirati Arabi Uniti

Ma quali sono i reali vantaggi di fare internazionalizzazione d’impresa? Scopri come la tua azienda può aumentare fatturati e profitti tramite una maggiore presenza sui mercati internazionali in questo articolo.

 

 

I vantaggi dell’internazionalizzazione d’impresa

 

Intraprendere un’attività di esportazione o fare internazionalizzazione d’impresa può diventare una ricca fonte di opportunità per il tuo business. Vendere all’estero consente infatti di aumentare le opportunità di sviluppo e prosperità. Alcuni vantaggi sono facilmente individuabili e riguardano i risultati ottenibili nel breve e medio periodo in termini di volume d’affari. Altri sono meno immediati, ma altrettanto importanti: si riferiscono allo sviluppo dell’azienda sul medio – lungo periodo, all’aumento della sua competitività e della possibilità di costruire un concreto vantaggio competitivo sulla concorrenza. Ma quali sono nel dettaglio i reali vantaggi dell’internazionalizzazione d’impresa? 

 

Aumento del giro di affari

È il vantaggio più ovvio e immediato: esportando, un’azienda allarga conseguentemente la propria base di mercato. Quando le vendite aggiuntive ottenute all’estero assumono una dimensione tale da non incidere sui costi fissi, allora tali vendite determinano un incremento della redditività complessiva dell’azienda. Infine, quando l’attività all’estero prenderà piede e non sarà solamente una sezione marginale tra le attività dell’azienda, quest’ultima intraprenderà un processo di crescita in termini di dimensioni, supportata dalla crescita della base di mercato.

 

Diversificazione del rischio

L’internazionalizzazione d’impresa, e più in generale l’export, riduce la dipendenza da un unico mercato, consentendo di compensare altrove una situazione difficile o economicamente non efficiente sul mercato domestico. Non solo: nessuna azienda può pensare di limitarsi per sempre al proprio mercato di riferimento, perché nell’attuale contesto economico le cose possono cambiare molto rapidamente. Se non siamo noi a competere sui mercati esteri, prima o poi saranno le imprese straniere a venire a farci concorrenza sul mercato italiano. L’esperienza della competizione sul mercato internazionale, accuratamente progettata e gestita nelle migliori condizioni, consente alle aziende di costruirsi i mezzi finanziari e le competenze manageriali, per competere con i concorrenti stranieri anche sul mercato domestico.

 

Rafforzamento di brand awareness e di reputazione aziendale

La presenza dei tuoi prodotti in diversi mercati ha come inevitabile conseguenza che molte più persone verranno in contatto con il tuo brand, imparando a riconoscerlo e a fidelizzarsi. La presenza internazionale ti conferirà, inoltre, l’immagine di un marchio forte e stabile con effetti positivi anche nel mercato di origine. In altre parole, vendere sui mercati internazionali permette a un’azienda di portare al livello successivo la propria storia e i suoi risultati, portando un innegabile vantaggio economico e sociale per i suoi stakeholder.

 

Miglioramento del vantaggio competitivo

Le competenze e le risorse acquisite all’estero possono tradursi in un significativo vantaggio sui concorrenti che invece scelgono di rinunciare alle opportunità dell’export. Operare all’estero significa infatti interagire con nuove realtà e apprendere nuove modalità operative: si tratta di un’opportunità preziosa per ampliare i propri orizzonti. Un’esperienza all’estero regala gli strumenti per essere competitivi in un contesto internazionale: la scelta di aprire una strada su un nuovo mercato estero, magari geograficamente strategico, può fare di quel mercato la base per esportare in bacini di consumo vicini e molto vasti. Si tratta di mercati-trampolino, spesso agevolati da accordi regionali di libero scambio, come ad esempio l’Area ASEAN o i Paesi del Golfo.

 

 

La checklist per fare la differenza nell’internazionalizzazione d’impresa

 

Ora che hai scoperto quali sono i vantaggi dell’internazionalizzazione d’impresa, il prossimo passo è comprendere quali sono i tuoi migliori elementi sul quale puntare per vendere all’estero. Nel dettaglio, abbiamo riportato una checklist di domande che devi porti prima di partire alla scelta di un mercato target e di una strategia d’internazionalizzazione. Oppure, se preferisci, puoi anche confrontare i fattori critici di successo di internazionalizzazione con le caratteristiche della tua azienda.

  • Quale vantaggio competitivo ha la tua azienda sui concorrenti?
  • Quali fattori del tuo prodotto o servizio, e della tua azienda, potrebbero determinare il successo di una vendita all’estero?
  • Il prodotto o servizio offerto si sposa con le richieste normative, culturali ed economiche del Paese sul quale vorresti essere presente? È possibile modificarlo per adattarlo a queste richieste, qualora fosse necessario?
  • Quali risorse di marketing, tecniche, tecnologiche, finanziarie sono necessarie? Sono disponibili internamente, e in che misura?
  • Che ritorno ti aspetti nel medio e lungo periodo? La tua azienda ha le capacità per fare fronte a una nuova domanda proveniente dall’estero in modo continuativo?

 

Conclusioni sui vantaggi dell’internazionalizzazione d’impresa

 

Il mercato odierno, sempre più globalizzato e connesso, è pieno di opportunità di sviluppo per le imprese italiane. La digitalizzazione, le filiere globali, lo sviluppo di nuove tecnologie hanno eliminato molti ostacoli al commercio internazionale riducendo i costi di trasporto e favorendo uno scambio di informazioni e conoscenze mai visto prima aumentando i benefici dell’export.

La conseguenza principale di questo processo è quella di aver permesso anche alle piccole e medie imprese di potersi avventurare oltre i mercati più noti. Ora che hai scoperto quali sono i vantaggi dell’internazionalizzazione, hai compreso come esportare all’estero può dunque essere la scelta vincente nel 2023 per dare nuovo impulso al futuro del tuo business: un percorso sicuro in tempi incerti, per la possibilità di consolidare la propria crescita sia in termini di profitti che di riconoscibilità del proprio brand.

 

SCOPRI I NOSTRI SERVIZI:

Temporary export manager

International Advisory

Digital Export

 

LEGGI ANCHE:

Le 3 tendenze del 2023 sul Digital Export

Dal Kick-Off al Piano Export: come creare una strategia di internazionalizzazione vincente

Le migliori strategie di internazionalizzazione per il 2023 

CONDIVIDI ARTICOLO

Se vuoi approfondire il contenuto di questo articolo

ARTICOLI RECENTI

Strategie di internazionalizzazione: l’uso di LinkedIn Sales Navigator

Strategie di internazionalizzazione: l’uso di LinkedIn Sales Navigator

Nell'ambito delle strategie di internazionalizzazione, individuare nuove opportunità rappresenta un costante impegno per le imprese. Ecco che LinkedIn Sales Navigator emerge come...
Export nell’ASEAN, gli effetti della crescente digitalizzazione

Export nell’ASEAN, gli effetti della crescente digitalizzazione

Nella regione dell'ASEAN, la possibilità di usufruire di una connessione ad internet sta crescendo rapidamente, registrando un flusso costante di 125 mila...
Aprire una società negli Stati Uniti: cosa devi sapere

Aprire una società negli Stati Uniti: cosa devi sapere

Aprire una società negli Stati Uniti rappresenta un'opportunità allettante per molte imprese italiane.  Questo è evidente se si considera la vasta popolazione di...

Form di
contatto

Sei interessato al nostro servizio?
Compila il form o contattaci al numero
+39 059 9770184