Octagona Srl/Notizie di Internazionalizzazione/Maggior aggravio fiscale per le aziende italiane senza PAN
Maggior aggravio fiscale per le aziende italiane senza PAN

Maggior aggravio fiscale per le aziende italiane senza PAN

Da aprile 2010 le vendite di servizi senza Permanent Account Number (PAN) sono soggette ad una maggiore imposizione fiscale. Il Governo indiano ha infatti dichiarato che su tutte le transazioni assoggettate a TDS (Tax Deduction at Scource) per le quali il contribuente non è in possesso del PAN sarà trattenuta una ritenuta alla fonte superiore (20% e oltre).

La nuova disposizione in materia di TDS è stata inserita nell’Income Tax Act, 1961 ed ha efficacia dal 1 aprile 2010. L’imposizione di penali nei confronti di chi non dispone del PAN era già stata annunciata nel Budget 2009-10 e ha l’obiettivo di rafforzare il database del dipartimento fiscale e di aumentare la disciplina fiscale.

Occorre tenere ben presente che la norma è applicabile anche a tutti i soggetti stranieri che forniscono servizi in India e, in generale, su tutti i pagamenti o sulle rimesse di denaro assoggettabili a TDS. Per tutte le aziende italiane che svolgono frequenti operazioni di vendita in India è quindi consigliabile richiedere il PAN per evitare trattenute alla fonte molto elevate.

Per evitare controversie in merito all’indicazione o meno del PAN, è inoltre previsto che sia il cliente che il fornitore debbano inserire il PAN del fornitore in tutta la corrispondenza, le fatture, i voucher e gli altri documenti scambiati fra le parti. Se il cliente non si attiene a tali obblighi dovrà trattenere un TDS superiore alla normale percentuale di deduzione.

Per maggiori informazioni su come ottenere il vostro numero PAN potete inviare una mail all’indirizzo [email protected].

Octagona, società di consulenza in international business con sede a Carpi (MO) e New Delhi (India), è specializzata nella fornitura di servizi che consentono alle aziende italiane di avviare o sviluppare il proprio processo di internazionalizzazione sul mercato indiano e area SAARC.

 

Fonte: The Indian Express

 

LEGGI ANCHE:

Il successo delle imprese italiane in India

Internazionalizzare il proprio business all’estero: scelta strategica od opportunità?

Digital Export Manager (DEM): l’internazionalizzazione in un contesto digitale

CONDIVIDI ARTICOLO

Se vuoi approfondire il contenuto di questo articolo

ARTICOLI RECENTI

Esportare in Arabia Saudita, opportunità e requisiti

Esportare in Arabia Saudita, opportunità e requisiti

Esportare in Arabia Saudita si sta sta dimostrando un'opportunità interessante per le aziende italiane che vogliono espandersi a livello internazionale....
Internazionalizzazione: certificazioni per export meccanica

Internazionalizzazione: certificazioni per export meccanica

Nel campo dell'internazionalizzazione, il settore della meccanica si conferma come uno dei pilastri fondamentali per molte imprese italiane. Nonostante un...
Vendere all’estero: la ricerca di mercato nel 2024

Vendere all’estero: la ricerca di mercato nel 2024

Per chi desidera vendere all'estero, è fondamentale attuare un'accurata ricerca di mercato. Questo processo consente di raccogliere informazioni sulle esigenze...

Form di
contatto

Sei interessato al nostro servizio?
Compila il form o contattaci al numero
+39 059 9770184