Octagona Srl/News/Apre lo Sportello India presso l’Associazione degli Industriali di Novara in collaborazione con Octagona

Apre lo Sportello India presso l’Associazione degli Industriali di Novara in collaborazione con Octagona

L’associazione degli industriali di Novara (AIN), a seguito del successo riscontrato con gli sportelli dedicati agli imprenditori che intendono avviare rapporti commerciali con l’estero, avvia le trattative con l’India.

Mariella Enoc, Presidente dell’AIN, sottolinea che: “Il grande Paese asiatico è sempre più all’avanguardia, soprattutto dal punto di vista tecnologico. Per questo motivo, pur tra molte e profonde contraddizioni, costituisce ormai un punto di riferimento imprescindibile dal punto di vista strategico e un partner importante, sia sotto il profilo commerciale sia come meta di interessanti prospettive di collaborazione industriale”.

Lo sportello India va a completare il gruppo di paesi definiti “Bric”, l’acronimo che contraddistingue i quattro grandi Paesi del mondo caratterizzati da una forte crescita del prodotto interno lordo e delle proprie quote commerciali: Brasile, Russia, India e Cina.

Lo sviluppo del business, però, non si fermerà con il completamento degli sportelli per questi paesi e, la struttura di Novara assicura che continuerà ad avviare sportelli tematici – che hanno riscosso il successo dei vertici di Confindustria a Roma – per sostenere e supportare le attività commerciali all’estero per i propri imprenditori.

Lo sportello India verrà attivato grazie alla collaborazione con Octagona srl, società di consulenza in international business con sede in Italia e India, punto di riferimento a livello nazionale nei servizi che consentono alle aziende di avviare o sviluppare il proprio processo di internazionalizzazione sul mercato indiano e sull’area SAARC.

Lo sportello India avrà le stesse caratteristiche di efficienza e consulenza già garantite per gli altri tre:

  • consulenze qualificate per ricerche di interlocutori sul mercato indiano;
  • indagini sui prodotti di interesse delle aziende;
  • reperimento di dati economici e commerciali e valutazioni sulla fattibilità;
  • eventuale progettazione di missioni aziendali;
  • organizzazione di visite di interlocutori indiani in azienda ed eventuale assistenza durante la loro permanenza.

“Il servizio – conclude Massimo Mairate, responsabile dell’area Economico e Commercio estero dell’Ain – prevede anche l’assistenza commerciale durante le trattative in India e in Italia, l’informazione sulle procedure burocratiche relative a varie forme di investimento nelle zone di interesse delle aziende e quel “problem solving” di carattere relazionale, di comunicazione e burocratico che si è già rivelato strategico nel contribuire a dirimere alcune controversie riscontrate dalle aziende nel corso della loro attività in altre aree geografiche”.

CONDIVIDI ARTICOLO

Se vuoi approfondire il contenuto di questo articolo

ARTICOLI RECENTI

Digital Export: quali sono i marketplace più diffusi?

Digital Export: quali sono i marketplace più diffusi?

Alla scoperta dei marketplace più diffusi per implementare la migliore strategia export della tua impresa

Internazionalizzare il proprio business all’estero: scelta strategica od opportunità?

Internazionalizzare il proprio business all’estero: scelta strategica od opportunità?

Perché internazionalizzare la propria impresa deve essere una scelta consapevole e pianificata e non frutto del caso.

Digital Export Manager (DEM): l’internazionalizzazione in un contesto digitale

Digital Export Manager (DEM): l’internazionalizzazione in un contesto digitale

Chi è e cosa fa il Digital Export Manager (DEM): perché è una figura fondamentale per l'export della tua impresa.

Form di
contatto

Sei interessato al nostro servizio?
Compila il form o contattaci al numero
+39 059 9770184