Octagona Srl/Notizie di Internazionalizzazione/Ministero Affari Esteri: nuova disposizione per l’internazionalizzazione delle aziende italiane
Ministero Affari Esteri: nuova disposizione per l’internazionalizzazione delle aziende italiane

Ministero Affari Esteri: nuova disposizione per l’internazionalizzazione delle aziende italiane

Il Ministero Affari Esteri, al fine di promuovere le attività di espansione all’estero delle imprese italiane, ha recentemente riammesso il settore industriale nell’ambito dell’agevolazione prevista dalla Legge N. 49/87 – art. 7. Nello specifico, si tratta di una normativa che prevede un finanziamento agevolato a supporto delle imprese italiane che intendono effettuare conferimenti di capitale sociale in joint-ventures (definite come “società miste”) ubicate in determinati  Paesi in via di sviluppo.

Tali conferimenti devono essere finalizzati:

  • alla costituzione di nuove società miste;
  • ad aumenti di capitale sociale in società miste già partecipate dalle imprese italiane nei suddetti Paesi.

Il finanziamento del Ministero Affari Esteri può arrivare fino al 70% del conferimento di capitale che verrà effettuato dall’impresa italiana  fino ad un massimo di 10.000.000 €. È prevista la possibilità di richiedere un acconto fino al 70% del finanziamento deliberato previo il rilascio di garanzie in forma di fidejussioni bancarie: il tasso d’interesse è fisso ed è pari al 15% del tasso di riferimento stabilito dal Ministero dell’Economia e delle Finanze per le operazioni ai sensi del DPR 902/1976 vigente alla data di stipula del contratto di finanziamento con il Soggetto Gestore.

L’impresa italiana che richiede il finanziamento deve essere attiva da almeno tre anni nel settore in cui opererà la società mista, che dovrà rientrare a sua volta in uno dei seguenti ambiti :

  • industria, agricoltura, allevamento, pesca ed attività di trasformazione dei loro prodotti;
  • artigianato;
  • servizi locali di pubblico interesse nei settori dell’energia, delle comunicazioni, dell’acqua, dei trasporti e dei rifiuti;
  • microfinanza, servizi per la microimprenditoria, commercio locale, commercio equo e solidale, turismo sostenibile;
  • tutela e valorizzazione dei beni culturali e ambientali;
  • fornitura dei servizi medici di pubblica utilità e produzione di medicinali;
  • formazione professionale ed educazione.

Il progetto d’investimento deve prevedere:

  • un socio locale con una quota non inferiore al 25% del capitale della società mista;
  • una ricaduta apprezzabile in termini occupazionali e di valore aggiunto per il Paese  in cui si intende realizzare l’investimento;
  • l’investimento non deve comportare per l’impresa italiana una delocalizzazione  e quindi una riduzione della sua struttura produttiva in Italia;
  • la domanda di finanziamento deve essere presentata dopo la costituzione  della società mista e prima del conferimento di capitale dell’impresa italiana nell’impresa mista.

Tra i vari Paesi in cui è possibile effettuare l’investimento vi sono: Albania, Angola, Bangladesh, Bosnia Erzegovina, Cambogia, Colombia, Ecuador, Egitto, Filippine, India, Indonesia, Iraq, Kosovo, Laos, Libia, Marocco, Mongolia, Myanmar Nigeria, Nepal, Perù, Sri Lanka, Tunisia, Ucraina, Uzbekistan, Vietnam.

Le aziende dei settori sopramenzionati che sono interessate a tale iniziativa e che necessitano di maggiori informazioni ed approfondimenti in merito, possono richiedere un incontro con i nostri consulenti, contattandoci via e-mail al seguente indirizzo: [email protected] o al nostro numero telefonico: 059.9770184. Per maggiori informazioni sui servizi offerti da Octagona cliccare qui.

LEGGI ANCHE:

Il successo delle imprese italiane in India

Internazionalizzare il proprio business all’estero: scelta strategica od opportunità?

Digital Export Manager (DEM): l’internazionalizzazione in un contesto digitale

CONDIVIDI ARTICOLO

Se vuoi approfondire il contenuto di questo articolo

ARTICOLI RECENTI

Strategie di internazionalizzazione: l’uso di LinkedIn Sales Navigator

Strategie di internazionalizzazione: l’uso di LinkedIn Sales Navigator

Nell'ambito delle strategie di internazionalizzazione, individuare nuove opportunità rappresenta un costante impegno per le imprese. Ecco che LinkedIn Sales Navigator emerge come...
Export nell’ASEAN, gli effetti della crescente digitalizzazione

Export nell’ASEAN, gli effetti della crescente digitalizzazione

Nella regione dell'ASEAN, la possibilità di usufruire di una connessione ad internet sta crescendo rapidamente, registrando un flusso costante di 125 mila...
Aprire una società negli Stati Uniti: cosa devi sapere

Aprire una società negli Stati Uniti: cosa devi sapere

Aprire una società negli Stati Uniti rappresenta un'opportunità allettante per molte imprese italiane.  Questo è evidente se si considera la vasta popolazione di...

Form di
contatto

Sei interessato al nostro servizio?
Compila il form o contattaci al numero
+39 059 9770184